Open space: idee per la casa

Ci hanno scritto per parlare degli Open space chiedendoci anche qualche consiglio…l’architetto prontamente risponde!


In molti pensano che l’idea dell’open space sia un’invenzione degli ultimi 20 anni, ma già negli anni ottanta del XIX secolo, le piccole stanze della casa con funzioni specifiche iniziarono a essere sostituite da stanze più grandi che avrebbero soddisfatto molteplici usi.

Le camere più grandi sono state rese possibili dai progressi nel riscaldamento centralizzato che ha permesso di mantenere spazi sempre più ampi a temperature confortevoli.
Frank Lloyd Wright (andatevi a vedere le sue case è un mito!) fu uno dei primi sostenitori della progettazione di piani aperti nelle case.

I progetti di Wright erano basati su una cucina centralizzata che si apriva su altri spazi della casa in cui la casalinga sarebbe stata più “un’impiegata d’ufficio”, operando in armoniosa relazione con la sua casa, invece di essere un “meccanico di cucina a porte chiuse”.

Una casa con questo tipo di layout ha una o più ampie sale aperte che funzionano come stanze multiple all’interno di un unico spazio abitativo.

Il più comune è una grande sala che unisce cucina, sala da pranzo e soggiorno in uno spazio condiviso.
Rimuovendo qualche parete interna di troppo, sarà possibile anche aumentare la visibilità e la luce naturale del sole che dalle finestre si diffonderà in tutta la casa.

Purtroppo per creare un open space funzionale e bello, non basterà solamente demolire qualche tramezzo, ma sarà opportuno studiare maniacalmente il suo involucro (pavimento, pareti, porte, soffitto…) e lo stile d’arredo (già ne abbiamo parlato qui – link), facendo in modo che ci sia equilibrio tra tutti gli elementi che compongono lo spazio.

Di seguito vi riportiamo alcune immagini per darvi qualche idea.

Buona visione!



" data-link="https://twitter.com/intent/tweet?text=Open+space%3A+idee+per+la+casa&url=https%3A%2F%2Fwww.diariodiunarchitetto.it%2Fall%2Fil-blog%2Fopen-space-idee-per-la-casa%2F&via=">">Tweet
2 Condivisioni